A cosa pensa la giunta?

Codogno-Stemma

Codogno versa sempre più nel degrado. Basta passeggiare per la città per rendersene conto. Ovunque spuntano buche (che in certi casi sono veri e propri crateri), le vie cittadine sono sporche, la piazza è completamente distrutta, il patrimonio storico e artistico subisce un profondo degrado. In questi giorni, poi, è tornato alla ribalta ciò che più volte abbiamo già denunciato: il degrado della passerella ferroviaria. L’intera struttura è decadente e pericolosa. Essa è completamente lasciata a sé stessa, l’incuria la fa da padrona. Oltre alle crepe, alla sporcizia e ai disservizi ora spuntano anche pericolose siringhe. E ricomincia il vergognoso scaricabarile: le Ferrovie dicono di essere responsabili solo sulla parte strutturale, mentre il Comune sarebbe responsabile della scalinata e dei parapetti. Intanto, ovviamente, nessuno fa nulla. In mezzo a tutto questo a cosa pensa la Giunta? Pensa a far cassa svendendo il patrimonio pubblico. È stato approvato dalla giunta, infatti, il piano triennale di alienazioni (2015-2017). Questo piano prevede la svendita:

 1) Dell’ex edicola di Piazza della Repubblica

2) Dei locali della farmacia del San Biagio

3) Di tre lotti del fondo rurale Cassinazza

4) Di due alloggi comunali (uno in Via Solagna e l’altro in Via Contardi), nonostante gli sfratti e l’emergenza casa

5) Mille metri quadrati di terreno in zona Mirandolina

6) L’ala comunale dell’ex convento delle Clarisse (che la giunta aveva promesso di valorizzare…)

 Non contenta del forte aumento di tasse e tariffe l’Amministrazione vuole svendere di nuovo il patrimonio pubblico. Ma il patrimonio pubblico è un patrimonio di tutta la cittadinanza, non di una amministrazione comunale! La sua svendita è intollerabile!

 Il Movimento R-evoluzione condanna la svendita del patrimonio pubblico! Ciò che è dei cittadini deve restare ai cittadini, non deve andare ai privati! Questa giunta si è dimostrata di nuovo incapace! Invece di risolvere i tanti problemi della città essa pensa solo a far cassa e ad aumentare tasse e tariffe! Il Movimento R-evoluzione chiede una volta di più le dimissioni di tutta la giunta!

 

 

Lascia un Commento