Il Governo venezuelano sventa un tentativo di colpo di Stato

golpe venezuela

Arriva oggi la notizia di un tentativo di golpe in Venezuela, tentativo per fortuna non riuscito perché sventato in tempo dal governo venezuelano. Alla fine di questa brevissima introduzione lasceremo il link ad un articolo di Telesur che analizza la nascita del tentato colpo di Stato e come esso si sarebbe dovuto attuare. Come si legge nell’articolo e come si può sentire nel comunicato video del Presidente venezuelano Nicolas Maduro i golpisti progettavano un fatto sanguinoso, un attentato come il bombardamento del palazzo presidenziale o di una zona in cui si celebrasse un atto governativo o ancora la morte pianificata di diverse persone durante la marcia del 12 febbraio. Da lì i golpisti si sarebbero mossi pubblicando un piano d’azione governativa e trasmettendo un video col discorso di un ufficiale che annunciava il colpo di Stato. Per fortuna il governo è riuscito a fermare questo atto criminoso, mentre le forze armate (nella persona del Ministro della Difesa) assicuravano fedeltà al Presidente e allo Stato. Sono emerse le prove di un finanziamento e di un appoggio diretto degli Stati Uniti. Questo fatto evidenzia una volta di più il declino dell’Impero statunitense, che tenta di restare in piedi appoggiandosi alle bande fasciste, ai colpi di Stato militari e al finanziamento del terrorismo per destabilizzare diverse regioni. Dopo la sconfitta in Europa, dopo la sconfitta in America centrale i piani statunitensi vengono nuovamente frustrati in Venezuela. Il futuro appartiene ai popoli, non alle mummie imperialiste!

 http://www.telesurtv.net/news/Maduro-Hemos-desmantelado-un-atentado-golpista-20150212-0053.html

Lascia un Commento