Per un posto dove vivere in armonia e serenità

Lettera pubblicata da “Il Cittadino” in data 28/04/2014

Noi del Movimento R-Evoluzione ci siamo sempre battuti per tutto ciò che è patrimonio pubblico (ricordiamo le nostre battaglie contro la vendita di parte di Piazza della Repubblica o della farmacia comunale). Riteniamo che i cittadini debbano potere utilizzare e sfruttare tutti quegli spazi e luoghi facenti parte della vita quotidiana e tutti i servizi dovuti.
In tal senso il nostro programma per l’amministrazione del territorio di Casalpusterlengo, prevede l’utilizzo di un Manuale Operativo che servirà per tracciare le linee guida in materia di lavori pubblici. Nel piano triennale per le opere pubbliche, verranno definite le tempistiche e date priorità a tutte quelle aree ed edifici che maggiormente occorrono alle persone, evitando sprechi (quali consulenze e collaborazioni esterne) e progetti onerosi per le casse cittadine e conseguentemente per le tasche della gente che abita il paese.
Privatizzazione è una parola che non rientra nel nostro vocabolario anzi, nostro intento è valorizzare tutto ciò che è pubblico con interventi mirati ed efficaci: pannelli solari e fotovoltaici per edifici ed illuminazione; parchi in sostituzione di aree dismesse e non produttive; riqualifica e cura del verde; ammodernamenti, innovazioni strutturali e pulizia per scuole, biblioteca, teatro, impianti sportivi, stazione ferroviaria, arredi urbani e cimiteri; strade e marciapiedi ben manutenuti; piazzole ecologiche organizzate e bonificate; edifici storici sempre restaurati e fruibili.
Investire nell’edilizia popolare un dovere, per poi affittare a prezzi calmierati ogni casa a chi ne ha più bisogno, indipendentemente dalla nazionalità e dallo status sociale.
Casale deve divenire un posto dove vivere con più armonia e serenità, ove riuscire a socializzare e condividere, è ciò che vogliamo come Movimento R-Evoluzione e se la pensi come noi il 25 Maggio non puoi sbagliare, basta darci la fiducia.

Lascia un Commento