Monthly Archives: aprile 2014

Per Casale una svolta su viabilità e aree verdi

lettera pubblicata da “Il Cittadino” in data 30/04/2014

Una città vivibile è una città ricca di verde, con una viabilità pianificata ed attuata per il bene delle persone, con mezzi di trasporto frequenti ed efficienti e senza rischi di incidenti fra i vari utenti della strada. Per Casalpusterlengo e le sue Frazioni, il nostro territorio e la nostra casa, noi del Movimento R-Evoluzione proponiamo una serie di progetti per un pacchetto di interventi finalizzati alla razionalizzazione della viabilità, alla riqualificazione di strade e marciapiedi e di tutti i relativi annessi.
Crediamo sia necessario realizzare un nuovo Piano del traffico, atto a rivitalizzare il centro storico, con nuovi sensi di marcia, con un Piano della sosta che porti ad una maggiore fruizione di parcheggi liberi e con ZTL dedicate e calendarizzate solo in alcuni periodi dell’anno ed anche della giornata, per la comodità dei cittadini in genere e dei commercianti.

Per un posto dove vivere in armonia e serenità

Lettera pubblicata da “Il Cittadino” in data 28/04/2014

Noi del Movimento R-Evoluzione ci siamo sempre battuti per tutto ciò che è patrimonio pubblico (ricordiamo le nostre battaglie contro la vendita di parte di Piazza della Repubblica o della farmacia comunale). Riteniamo che i cittadini debbano potere utilizzare e sfruttare tutti quegli spazi e luoghi facenti parte della vita quotidiana e tutti i servizi dovuti.
In tal senso il nostro programma per l’amministrazione del territorio di Casalpusterlengo, prevede l’utilizzo di un Manuale Operativo che servirà per tracciare le linee guida in materia di lavori pubblici. Nel piano triennale per le opere pubbliche, verranno definite le tempistiche e date priorità a tutte quelle aree ed edifici che maggiormente occorrono alle persone, evitando sprechi (quali consulenze e collaborazioni esterne) e progetti onerosi per le casse cittadine e conseguentemente per le tasche della gente che abita il paese.

Amministrative Casalpusterlengo

L’alternativa per Casalpusterlengo c’è: il 25 Maggio alle comunali vota la lista Movimento R-Evoluzione – candidato sindaco Leopoldo Cattaneo

Programma ElettoralePDF
Candidati

 

L’Ucraina e i fascisti

UNA-UNSO_members

Nell’ultimo articolo abbiamo tentato di analizzare la situazione “geopolitica” generale, riprendendo per sommi  capi la storia dei rapporti (conflittuali) della Russia e degli Stati Uniti dalla caduta dell’Unione Sovietica ad oggi. Questo processo ci ha permesso di capire perché per la Federazione Russa è estremamente importante il controllo dell’Ucraina in generale e della Crimea in particolare. Contemporaneamente abbiamo capito perché il blocco euro-atlantico ha sguinzagliato la canaglia fascista contro l’Ucraina di Janukovič, destabilizzando l’area e rompendo lo status quo nella regione (sì, perché checché ne dicano le oche starnazzanti filoatlantiche lo status quo non è stato rotto dalla Russia).

Lo spirito di Resistenza

Alcuni trascorsi del Partigiano “Il Barba”

La Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789, nell’articolo 2, sanciva il diritto di “resistenza all’oppressione”, nell’articolo 35 del 1793, in una seconda Dichiarazione, sanciva che il diritto alla resistenza e all’insurrezione era il più sacro dei doveri di ciascuna parte del popolo. Da allora molti le hanno messe in pratica.
La storia del 1900 porta ad una inevitabile riflessione sul difficile ed aspro cammino dei popoli verso la loro liberazione, un cammino cosparso di atti eroici che tutti noi dobbiamo contribuire ad alimentare per combattere ogni ingiusta cancellazione del ricordo.

Il lavoro e il sociale, un binomio fondamentale

Lettera inviata a “Il Cittadino” e pubblicata in data 23/04/2014

La pesante crisi finanziaria che ha colpito il nostro Paese e non solo, ha generato una serie di gravi problematiche nei confronti delle più disparate categorie di lavoratori. Dipendenti privati e pubblici, artigiani, commercianti, liberi professionisti, piccoli imprenditori, agricoltori ecc, molti sono in serie difficoltà.
Se i cittadini di Casalpusterlengo ci daranno l’opportunità di amministrare la città, noi del Movimento R-Evoluzione ci proponiamo di mettere a disposizione ausili, competenze ed aiuti concreti.

Voto a Casale, Cattaneo torna in corsa con R-evoluzione

Tratto da “Libertà” del 18/04/2014

«Centrosinistra e centrodestra hanno rovinato la città, ora cercate l’alternativa del movimento R-evoluzione». E’ Leopoldo Cattaneo, attualmente all’opposizione, a promuovere la quarta lista in lizza alle Comunale. Sfiderà quelle del sindaco Parmesani, del Pd con Concordati e di Casale 5 Stelle con Caccialanza. «Abbiamo cercato di avvicinare i grillini, per alcune affinità di vedute, ma loro volevano abbandonassimo il Movimento che si presenta per la quarta volta, con una lista di età media sui 38 anni, senza partiti alle spalle o dirigenti che impongano scelte. Così abbiamo rifiutato – ha proseguito Cattaneo -.

Movimento R-Evoluzione candida Cattaneo

Presentazione della lista “Movimento R-Evoluzione” per le amministrative tratta da “Il Giorno” del 16 Aprile 2014.

Sarà ancora Leopoldo Cattaneo, 56 anni, consigliere comunale uscente, a mettersi in gioco: 5 anni fa si presentò col Partito comunista dei lavoratori; ora vuole tornare in Consiglio con il Movimento R-Evoluzione.
In lista anche Fabio Bellin, 35 anni, Cristian Canova, 35 anni, Maria Frigoli, 29 anni, Stefano Bertoglio, 34 anni, Barbara Raggi, 41 anni, Popo Carelli, 59 anni, Giacomo Cattaneo, 36 anni, Vera Dosi, 27, Marco Uccellini, 43, Laura Marra, 46, Mauro Fantoni, 43, Alexander Raggi, 19, Lara Gavazzi, 35, Giuseppe Bramè, 67, Emanuele Scarpanti, 26, Rossella Bramè, 40.
«Siamo l’alternativa al centrodestra e centrosinistra che hanno mandato in malora il Comune spartendosi il potere — accusa Cattaneo — Siamo un movimento senza capibastone dove tutti sono uguali e portando la propria esperienza e voglia».

Cattaneo: “Da 15 anni siamo alternativi”

Presentazione della lista “Movimento R-Evoluzione” per le amministrative tratta da “Il Cittadino” del 16 Aprile 2014.

Alternativi a centrodestra e centrosinistra e orgogliosi di esserlo: il Movimento R-Evoluzione candida alle prossime elezioni comunali il consigliere di minoranza uscente Leopoldo Cattaneo. La presentazione ufficiale è avvenuta lunedì sera in municipio.
«Questa è la quarta volta che ci presentiamo di fronte agli elettori ha esordito Leopoldo Cattaneo -. Abbiamo un gruppo di persone giovani ma preparate, con un’età media di 38 anni in lista, che da anni seguono le vicende del comune. Ci presentiamo come Movimento perché siamo tutti sullo stesso livello, il gruppo discute e decide. Noi offriamo un’opportunità in più agli elettori di fronte al solito schema centrodestra-centrosinistra con la variazione del Movimento 5 Stelle. Noi è da 15 anni che siamo alternativi».